Criteri di Ammissibilità

L’attività consiste nella gestione di una piattaforma italiana che, adottando un meccanismo complementare e innovativo, rispetto ai canali tradizionali, consente alle aziende di rendere disponibile il proprio credito commerciale a soggetti terzi investitori.
Le transazioni avvengono attraverso un contratto di cessione del credito pro soluto e a titolo oneroso (ai sensi e per gli effetti degli artt. 1260 e ss. codice civile).


CEDENTE (IMPRESA) : è l’azienda che intende cedere il proprio credito commerciale nei confronti di un’impresa debitrice, rappresentato da una fattura.
CESSIONARIO (INVESTITORE) : è l’acquirente del credito.

Il cedente (impresa) garantisce che le fatture abbiano le seguenti caratteristiche:

  • Denominate in Euro;
  • Il contratto di fornitura che ha generato il credito è retto da legge italiana;
  • L’impresa debitrice non è qualificabile come Pubblica Amministrazione;
  • Non sono previsti pagamenti rateali;
  • Le vendite o prestazioni sono state concluse a normali condizioni di mercato o comunque a condizioni che non possano dar luogo alla successiva rescissione del contratto, a revocatoria ovvero a eventuali contestazioni da parte dell’Impresa Debitrice;
  • Le prestazioni sono state integralmente, puntualmente e correttamente eseguite da parte del cedente;
  • Il credito è cedibile e non sono previste formalità diverse o ulteriori rispetto alla notifica di cessione;
  • Il credito è libero da qualsiasi vincolo;
  • Il credito non è stato oggetto di doppia o falsa fatturazione;
  • Il credito non ha formato oggetto di precedenti cessioni;
  • Il credito e il contratto sottostante non sono stati oggetto di eccezioni o contestazioni

Cash Trading si riserva in ogni caso di fare verificare tali caratteristiche e non ammettere quelle prive dei requisiti richiesti.


CASH TRADING ha stipulato un accordo commerciale con CRIBIS D&B per la verifica e la valutazione del rischio azienda scoring basata su un giudizio di merito sul credito.
D&B è una società specializzata, inoltre, adempirà a tutte le formalità previste dal Codice Civile in merito alla cessione del credito.
In particolare:

  • Verifica di completezza dati, validità di autenticità;
  • Verifica di accettazione da parte del debitore ceduto;
  • Invio della comunicazione di avvenuta cessione, contenente le indicazioni del creditore;
  • Reminding sulle scadenze per il pagamento delle fatture.

Nella tabella sottostante vengono riportate le classi di scoring ammissibili:

DIMENSIONE DEBITORE (rating)CCCBBBBBBAAAAAA
BIG (oltre 50 mil.)NOOKOKOKOKOKOK
MEDIUM (da 10 a 49 mil.)NOda valutareOKOKOKOKOK
SMALL (da 2 a 10 mil.)NONONOda valutareda valutareda valutareda valutare
MICRO (sotto 2 mil.)NONONONONONONO

TABELLA TASSI:

Da 31 A 45 GGDa 46 A 60 GGDa 61 A 90 GGDa 91 A 120 GGDa 121 A 180 GG
0,750,901,101,301,50

COSTI ISCRIZIONE CEDENTE:

Primo anno€ 450,00
Dal secondo anno€ 300,00
Costo lavorazione fattura€ 10,00 cad.